Visualizzazione di 5 risultati

Barrette Energetiche

Sia che il tuo obiettivo sia quello di fare il pieno di energia prima e durante una prestazione fisica, o accelerare il recupero dopo lo sforzo più intenso, le barrette energetiche sono certamente in grado di costituire un’integrazione alimentare efficace e funzionale. Ed è proprio per questo motivo che all’interno del nostro sito puoi trovare le migliori barrette energetiche da comprare, come le One Ball Bio, le Voltage Bar, le Flap & Jack e le Bounty Protein Flapjack.

Come sono fatte le barrette energetiche

Prima di comprendere quando mangiare le barrette energetiche e come comprare le migliori barrette energetiche, può essere utile conoscere meglio questo oggetto del desiderio.

In particolare, giova rammentare che le barrette energetiche costituiscono alimenti compatti con carboidrati di diverse tipologie e differenti indici glicemici. Con queste prerogative, le barrette energetiche cercano di accompagnare lo sportivo lungo l’intera estensione del proprio sforzo, considerato che in caso di prestazioni di lunga durata sarebbe bene consumare carboidrati con bassi indici glicemici, mentre nella parte finale dello sforzo e nel recupero, sarebbe meglio puntare su carboidrati con alto indice glicemico.

Dunque, le barrette energetiche, grazie alla loro composizione “mista” in termini di zuccheri, permettono di accontentare in modo efficiente entrambe le necessità. Ciò premesso, è pur vero che esistono barrette energetiche che si dedicano espressamente a ciascuna delle due fasi: ai nostri lettori il piacere di capire quale sia la propria esigenza e, di conseguenza, regolare il proprio acquisto.

Barrette energetiche: quando mangiarle?

Una delle domande che ci vengono proposte più frequentemente su questo alimento è: quando mangiare le barrette energetiche? C’è un momento della giornata in cui convenga beneficiarne?

Se hai letto con attenzione le righe precedenti, dovresti avere già a disposizione buona parte delle risposte. Le barrette energetiche possono infatti essere proficuamente utilizzate per fornire energia prima e durante la prestazione, oppure per favorire il recupero energetico dopo lo sforzo.

Ciò premesso, puoi mangiare le barrette energetiche in ogni momento, avendo naturalmente cura di scegliere una barretta dalle finalità “intermedie”, oppure optare per una barretta più specifica, e mangiandola al momento opportuno.

Se poi hai timori sulla loro digeribilità, perché magari hai letto da qualche parte che “rimangono sullo stomaco” troppo a lungo, non avere paura: anche se è vero che le barrette energetiche sono un po’ meno digeribili di una bevanda, possono comunque essere assimilate dal nostro organismo molto rapidamente.

Barrette energetiche proteiche

All’interno del settore delle barrette energetiche è possibile individuare una sotto-tipologia particolare, le barrette energetiche proteiche.

Attenzione, però, a non cadere in errore!

Le barrette proteiche sono infatti integratori alimentari che possono essere utili per soddisfare l’accresciuto fabbisogno proteico di una persona sportiva, che si rende conto di non poter soddisfare tale esigenza con il solo apporto degli alimenti.

Ecco dunque che le barrette proteiche potrebbero costituire un’ideale forma di integrazione proteica, attingendo ai macronutrienti energetici di cui dispongono, oltre a sali minerali e vitamine che di norma completano il quadro degli ingredienti.

Si tratta dunque di una tipologia di alimenti diverse da quella di cui parliamo oggi, e che ti invitiamo ad approfondire dando uno sguardo alla nostra sezione delle barrette proteiche.

Barrette energetiche fatte in casa: convengono davvero?

Molte persone si domandano se sia possibile fare le barrette energetiche in casa o no. Naturalmente, niente ti vieta di poter sperimentare delle ricette per la realizzazione di questi alimenti anche al tuo domicilio ma… attenzione!

Scegliere e mixare i giusti ingredienti per la realizzazione di barrette energetiche non è una banalità. Spesso, dietro la proposta commerciale di una barretta energetica ci sono anni di studio e di duro lavoro, finalizzati a proporre sul mercato un prodotto che non solo sia completamente sicuro per le proprie esigenze di sforzo e di recupero fisico, ma sia altresì ottimizzato per l’attività che devi svolgere.

Proprio per questo motivo ti consigliamo di evitare la preparazione di barrette energetiche fatte in casa e di ricorrere invece solamente ai prodotti professionali, come quelli che puoi trovare nel nostro shop.

In tal modo potrai avvantaggiarti delle migliori barrette energetiche online con la sicurezza di poter disporre di formulazioni predisposte da laboratori specializzati, evitando invece il ricorso a una preparazione spesso amatoriale, potenzialmente dannosa per la tua salute.

Barrette energetiche ciclismo e altri sport

Sono molte le persone che comprano barrette energetiche avendo come riferimento la necessità di soddisfare delle esigenze sportive dedicate. Ecco dunque che, sul mercato, fioriscono frequentemente barrette energetiche ciclismo, barrette energetiche corsa e barrette energetiche tennis, giusto per citare alcune delle più diffuse.

Ma sono davvero utili? Le barrette energetiche possono essere declinate sulle singole attività sportive o si tratta di un’astuta azione di marketing?

In realtà, la propensione di alcune aziende a sviluppare barrette energetiche per singoli sport è spesso un eccesso di attenzioni nei confronti di uno specifico target di potenziale clientela. Per la maggior parte degli sportivi, infatti, non fa molta differenza acquistare una barretta energetica per ciclismo o una barretta energetica per maratona: entrambi sono sport di resistenza, endurance, ed entrambi richiedono contributi in termini di energia utili per affrontare lunghi sforzi e fatiche muscolari prolungate.

Come scegliere le migliori barrette energetiche

Concludiamo infine condividendo con tutti i nostri lettori alcuni suggerimenti utili per scegliere le migliori barrette energetiche. In particolare, le barrette energetiche devono:

  • integrare gli zuccheri persi mediante carboidrati che abbiano diversi indici glicemici;
  • fornire un contenuto calorico adeguato ma senza eccedere, poiché esagerare significherebbe appesantire la digestione;
  • essere digeribili, perché appesantire l’organismo con la digestione significa togliere energia al resto dell’organismo;
  • non richiedere un uso eccessivo di acqua e, dunque, non essere troppo salate.

Riteniamo inoltre che le barrette energetiche debbano essere facilmente consumabili durante l’attività sportiva. Pertanto, meglio puntare su quelle barrette che possono essere scartate facilmente, che non abbiano dimensioni troppo ampie, non siano pesanti, non si sciolgano a causa del caldo. Buon acquisto!