Ricette Fit

Ricette con burro di arachidi: le migliori dolci e salate!

Ricette con burro di arachidi

Vero e proprio simbolo della tradizione culinaria statunitense, il burro d’arachidi è una deliziosa crema da spalmare e da gustare in ogni occasione.

Ma che cos’è esattamente il burro di arachidi? Quali sono i valori nutrizionali e le caratteristiche di questo alimento? E quali le migliori ricette con burro di arachidi che puoi ricreare comodamente a casa tua?

Cos’è il burro di arachidi

Come intuibile, il burro di arachidi è una crema realizzata dalla lavorazione delle arachidi, semi di una pianta originaria del Sudamerica, e oggi diffusissime in tutto il mondo.

Leguminosa molto apprezzata per il suo tipico sapore, le arachidi si presentano come dei baccelli secchi e rugosi, a forma di “otto”. Facilmente apribili, all’interno si trovano le noccioline americane, ricoperte da una pellicina rosacea di semplice rimozione.

Cosa c’è nel burro di arachidi?

Se ti stai domandando cosa contiene la crema di arachidi e o cosa contengono le arachidi, ecco le proprietà nutrizionali:

  • Grassi 51,4%
  • Proteine 25%
  • Carboidrati 19,6%.

Nel caso in cui la crema di arachidi sia preparata con le arachidi rivestite del tegumento, l’apporto di fibra aumenta per 25 grammi ogni 100 grammi di prodotto. Tuttavia, è comunque realizzare il burro di arachidi partendo dalle arachidi già spellate: in questo caso la quantità di fibre scende a 6 grammi ogni 100 grammi di prodotto.

Ricca è la dotazione di vitamine E, B3, B5, B6, così come i lipidi, acido folico, Sali minerali, polifenolo, arginina.

Quante calorie ha un cucchiaino di burro d’arachidi?

Il burro di arachidi è un alimento particolarmente ricco di lipidi (ma non ha colesterolo). Fornisce 588 calorie ogni 100 grammi di prodotto.

Perché il burro di arachidi fa bene?

Il burro di arachidi è notoriamente un prodotto alimentare particolarmente benefico per l’organismo. Oltre ad essere un ricostituente calorico, come abbiamo visto è un prodotto ricco di vitamine e di aminoacidi, divenendo così un integratore alimentare molto apprezzato.

Il burro di arachidi, o crema di arachidi, è inoltre ricco di proteine: è per questo motivo che spesso la si trova nelle dispense degli sportivi che seguono una dieta iperproteica.

Ricordiamo inoltre che il burro di arachidi:

  • contribuisce al miglioramento dell’equilibrio tra il colesterolo buono e il colesterolo cattivo
  • migliora la salute del sistema cardiovascolare
  • è un noto antiossidante naturale grazie al buon contenuto di folati.

Qual è il miglior burro di arachidi?

Il miglior burro di arachidi è certamente quello che non contiene sali o zuccheri aggiunti, conservati o additivi. È altresì importante assicurarsi che la crema di arachidi che si sta comprando non sia edulcorata e trattata con l’aggiunta di sostanze poco benefiche che finiscono con l’alternarne il sapore e, soprattutto, i valori nutrizionali.

Quale burro di arachidi comprare?

Come abbiamo avuto modo di commentare, se si vuole ottenere il meglio dal burro di arachidi e dalle ricette con il burro di arachidi, la prima cosa da fare è comprare questo ingrediente nei migliori store, assicurandosi della sua bontà e dell’assenza di inutili additivi che finirebbero con il rovinare il suo ottimo apporto nutrizionale.

Noi di PerfectBody360 siamo quotidianamente impegnati a fornirti solo i migliori burro di arachidi, permettendoti così di avere a disposizione le migliori confezioni di burro di arachidi per la preparazione delle tue ricette.

Peanut Butter (Burro di arachidi) 100% Natural

Cominciamo dal Peanut Butter Pharmapure, un burro d’arachidi naturale, cremoso o con pezzetti croccati, con proteine e solo dolcificanti naturali. Privo di olio di palma e ricco di fibre, è disponibile in due versioni, smoothy e crunchy.

>>> Compra Peanut Butter (Burro di arachidi) 100% Natural <<<

PB2 Burro di arachidi in polvere

Oltre che in forma cremosa, il burro di arachidi può essere acquistato anche sotto forma di burro in polvere. Prodotto solo con arachidi di alta qualità, che vengono tostate lentamente e pressate per rimuovere il grasso, il risultato è un vero e proprio contributo saporito al tuo menù, con tutta la consistenza del burro di arachidi, ma con l’85% di calorie in meno.

>>> Compra PB2 Burro di arachidi in polvere <<<

Burro di arachidi Pro Nutrition 700 g

Prodotto con 100% di arachidi, è uno dei burri di più alta qualità oggi disponibili sul mercato. Non è addizionato con sale, zuccheri, olio di palma, additivi e conservanti, e garantisce al consumatore un elevato contenuto proteico (27 grammi ogni 100grammi di prodotto), alti livelli di fibre, grassi monoinsaturi e polinsaturi. Insomma, un prodotto perfetto da consumare a colazione, o come snack durante la giornata!

>>> Compra burro di arachidi Pro Nutrition 700 g <<<

Burro d’arachidi 100% shake ‘n squeeze 350g

Un’altra ottima alternativa che siamo lieti di proporti è un buon burro d’arachidi al 100%, in un comodo formato shake & squeeze. Per usarlo basterà infatti agitare la confezione e poi premere il contenitore per poter erogare il burro di arachidi che si desidera utilizzare per le proprie ricette più creative. Da provare!

>>> Compra Burro D’Arachidi 100% shake ‘n squeeze 350g <<<

Ricette con burro di arachidi

Premesse quali sono le principali caratteristiche di questa crema, cerchiamo ora di comprendere quali siano le migliori ricette con burro di arachidi,

Si tratta di ricette semplici da fare, che ti permetteranno di gustare tutto il sapore del burro di arachidi e ottenere i migliori benefici dai suoi apporti nutrizionali.

Ricette burro di arachidi con il pane

Una ricetta molto semplice per gustare il burro di arachidi è quello di abbinarlo al pane, come spesso fanno gli americani. In questo ambito le ricette con il burro di arachidi sono piuttosto varie e fantasiose: alcuni preferiscono il semplice abbinamento pane e burro di arachidi, mentre altri preferiscono unire come terzo ingrediente delle marmellate di altro tipo. Ancora, il pane può essere o meno tostato.

Ricette light con burro di arachidi: frullati e smoothies

Un’altra ricetta light e semplice con burro di arachidi è quello di dare un tocco in più al proprio frullato con l’aggiunta di un cucchiaio di crema di arachidi. In questo modo il frullato si trasformerà in un buon alimento proteico e leggero, oltre che più saporito.

Ricette dolci al burro di arachidi con il gelato

A proposito di ricette saporite, perché non provare la crema di arachidi come topping per una coppa di gelato alla frutta? Le alternative a tua disposizione sono numerose e potranno certamente garantirti un buon apporto extra proteico a fine pasto, o per una merenda gustosissima.

Condimento per insalate a base di burro di arachidi

Se stai cercando di insaporire la tua insalata, un modo molto efficace per farlo è quello di creare un condimento a base di burro di arachidi. Basterà mescolare un paio di cucchiai di burro e un pizzico di sale e un goccio di limone. Mescolalo e usa questo composto per arricchire di sapore e proteine la tua insalata veg.

Vellutate e zuppe con burro di arachidi

Molte persone non prestano a questa ipotesi la giusta attenzione ma… il burro di arachidi potrebbe essere anche usato per condire la tua vellulata di verdure preferita, o per una buona minestra di legumi e cereali. In questo modo riuscirai a dare al tuo piatto un tocco di sapore in più, e una cremosità che ti farà presto preferire questa ricetta, facendola entrare di diritto tra la tue favorite!

Burro di arachidi come impasto per le torte

Un’altra alternativa saporitissima e proteica è quella di utilizzare il burro di arachidi come ingrediente per gli impasti per le torte, per i muffin o per altri dolci. Basterà inserire il burro di arachidi tra gli ingredienti da inserire al centro dell’impasto subito prima della cottura, e procedere nella stessa come sempre.

Ricette burro di arachidi e frutta fresca

La frutta fresca dovrebbe rappresentare un elemento fondamentale di qualsiasi dieta. Ma, spesso, ci si può stancare del sapore della frutta a fine pasto, o come spuntino a metà mattina o metà pomeriggio.

Ebbene, un modo molto efficace per poter dare un nuovo sapore alla tua frutta fresca e, contemporaneamente, aggiungere degli utili elementi nutrizionali alla tua ricetta a base di frutta, è quello di aggiungere un po’ di burro di arachidi.

Le alternative che hai a disposizione sono davvero tantissime, ma una delle ricette più gustose – che ti consigliamo di sperimentare – è certamente quella con le mele. Prova  spalmare un paio di cucchiaini di burro di arachidi nella tua mela tagliata a spicchi e, se vuoi, aggiungi anche un pizzico di cannella per dare del sapore extra!

Come fare il burro di arachidi a casa: ricetta fai da te

Se a questo punto del nostro approfondimento preferisci comunque creare da solo il tuo personale burro di arachidi, sappi che la ricetta per riuscirci non è molto complicata, e che ti basteranno piccoli passaggi per arrivare al risultato desiderato.

Per ottenere circa 500 grammi di burro di arachidi procurati:

  • circa 600 grammi di arachidi con guscio
  • 30 grammi di olio di semi di arachide
  • 2,5 grammi di zucchero di canna
  • 5 grammi di miele di acacia
  • 1 pizzico di sale.

La prima cosa che dovrai fare è sgusciare le noccioline americane. Prendi pertanto le arachidi e procedi, attraverso una leggera pressione, a rimuovere i semi. Quindi, togli il loro rivestimento, considerato che in questa ricetta agiremo esclusivamente sui semi sgusciati.

Così facendo dovresti poter ottenere facilmente circa mezzo chilo di arachidi sgusciate. Ponile in una taglia ricoperta con della carta da forno, distribuendole su tutta la superficie in modo omogeneo, cercando di evitare le sovrapposizioni. Falle tostare in forno preriscaldato statico a 170° per circa 10-15 minuti (o in forno ventilato per 160° per 5-10 minuti).

Quindi, tirale fuori e mettile in una ciotola per farle raffreddare completamente. Quando saranno fredde, versale nel mixer e aggiungi zucchero di canna, miele e olio di semi di arachidi.

Aziona il mixer. Quando inizierà a formarsi la crema aggiungi il sale e poi procedi ancora con il mixer fino a quando il composto non sarà bello cremoso e omogeneo. Finita la preparazione, riponi il composto all’interno di un vasetto a chiusura ermetica, da riporre in frigorifero.

Ricorda che il burro di arachidi, così conservato, dovrebbe pur sempre essere consumato entro 10-15 giorni dalla sua preparazione.

Back to list