Nutrizione

Frutta che fa dimagrire: 15 alimenti da provare

Frutta che fa dimagrire: 15 alimenti da provare

Siete alla ricerca di un modo pratico e gustoso per dimagrire? Allora potreste prendere in considerazione l’aggiunta di questi 15 frutti alla vostra dieta.

È infatti stato dimostrato che questi frutti aiutano a perdere peso grazie al loro elevato contenuto di fibre e acqua, che aiuta a mantenere la sensazione di sazietà e a facilitare il corretto funzionamento del nostro organismo.

Come se quanto sopra non fosse sufficiente, questi frutti sono ricchi di sostanze nutritive che possono stimolare il metabolismo e aiutare a bruciare i grassi.

Insomma, se state cercando di perdere peso, aggiungete questi frutti dimagranti alla vostra lista della spesa!

Frutti dimagranti: qualche cautela prima di mangiarli

Prima di fare incetta della frutta che tra breve elencheremo, ci venga concessa una piccola introduzione.

In primo luogo, è bene rammentare che nessun alimento può fare miracoli per il conseguimento dei propri obiettivi di dimagrimento.

Sebbene, infatti, alcuni alimenti possano essere più sazianti di altri, o accelerare il metabolismo in maniera più conveniente, è pur vero che la perdita di peso è un obiettivo che non può che essere conseguito attraverso un approccio più ampio, che includa un cambiamento nel proprio stile di vita, un regime alimentare equilibrato, un esercizio fisico frequente.

In secondo luogo, il fatto che questi frutti abbiano potenziali capacità “dimagranti” (almeno, nei termini premessi in apertura) non deve far dimenticare che la moderazione dovrebbe essere il perno delle proprie abitudini alimentari. Consumare troppa frutta potrebbe, per esempio, incrementare in maniera eccessiva il contributo degli zuccheri nella propria dieta.

Insomma, prima di cambiare il proprio regime alimentare è certamente opportuno condividere con il proprio nutrizionista di fiducia un percorso coerente e costruito in maniera specifica sulle proprie caratteristiche.

Mele

Fatte salve le premesse, questo elenco non può che partire dalle mele. Ricche di fibre, aiutano a mantenere il senso di sazietà in maniera non marginale. Sono anche povere di calorie, cosa che le rende un ottimo spuntino per la perdita di peso.

Inoltre, le mele contengono antiossidanti che possono aiutare a stimolare il metabolismo e a bruciare più grassi.

Banane

Le banane sono un frutto ideale per chi vuole dimagrire. Hanno infatti un basso contenuto di calorie e grassi e un alto contenuto di fibre che aiutano a mantenere nel tempo il senso di sazietà.

Le banane hanno anche un elevato contenuto di acqua che aiuta a mantenere l’idratazione.

Uva

L’uva è un frutto ipocalorico e ricco di antiossidanti. Alcuni studi hanno dimostrato che l’uva può contribuire a ridurre il rischio di malattie cardiache e di cancro. In ogni caso, rimandando a ulteriori approfondimenti tali considerazioni, è certo che sia una buona fonte di fibre e di vitamine A, C e K.

Fragole

Le fragole sono deliziosi e piccoli frutti rossi che possono anche aiutare a perdere peso in maniera piuttosto attiva: alcuni studi hanno infatti dimostrato che il consumo di fragole può contribuire a ridurre il grasso addominale e a favorire un lieve dimagrimento. Inoltre, gli antiossidanti contenuti nelle fragole possono contribuire ad aumentare il metabolismo e a bruciare i grassi. Quindi, se state cercando di dimagrire, assicuratevi di aggiungere un po’ di fragole alla vostra dieta!

Ananas

L’ananas è uno dei migliori frutti che si possano mangiare per dimagrire. Questo frutto tropicale è infatti ricco di fibre e vitamina C, che contribuiscono a favorire la perdita di peso. Le fibre aiutano infatti a mantenere il senso di sazietà dopo aver mangiato, riducendo così la probabilità di mangiare troppo. La vitamina C favorisce invece la combustione dei grassi e aiuta l’organismo ad assorbire meglio il ferro, essenziale per un corretto metabolismo.

Kiwi

I kiwi sono uno dei frutti più ricchi di sostanze nutritive che potete acquistare al mercato, grazie al notevole apporto di vitamine, minerali e antiossidanti. Inoltre, i kiwi sono poveri di calorie e ricchi di acqua, rendendoli così un’ottima scelta per chi vuole perdere peso.

Per quanto riguarda il loro contributo nel percorso di dimagrimento, rammentiamo come i kiwi possano aiutare in diversi modi. Innanzitutto, grazie alla loro elevata densità di nutrienti, possono aiutare a sentirsi sazi più a lungo, evitando così le abbuffate. Inoltre, l’elevato contenuto di acqua aiuta a mantenere l’idratazione, essenziale per il corretto funzionamento del metabolismo. Infine, gli antiossidanti presenti nei kiwi possono aiutare a stimolare il metabolismo e a bruciare più calorie durante la giornata. Non male, no?

Arance

Le arance sono uno dei frutti più popolari al mondo e sono anche uno dei migliori frutti per la perdita di peso. Le arance sono di fatti povere di calorie e ricche di fibre, rendendole così un ottimo spuntino per chi vuole perdere peso. Inoltre, le arance sono una buona fonte di vitamina C, che ha dimostrato di stimolare il metabolismo e di aiutare a bruciare i grassi.

Limoni

I limoni sono uno dei frutti più popolari per la perdita di peso. Sono poveri di calorie e contengono un’elevata quantità di acqua e fibre, che aiutano a mantenere il senso di sazietà. Non solo: contengono in buona quantità anche un composto chiamato limonene, che ha dimostrato di stimolare il metabolismo e di aiutare a bruciare i grassi.

Angurie

Le angurie sono uno dei migliori frutti che si possano mangiare se si vuole dimagrire. Hanno un basso contenuto di calorie e un alto contenuto di acqua. Aiutano dunque a rimanere idratati e a sentirsi sazi. Inoltre, sono un’ottima fonte di vitamine e minerali, tra cui il licopene, che doversi studi hanno collegato alla perdita di peso.

Mirtilli

I mirtilli non sono solo molto saporiti ma sono anche uno dei migliori frutti per riuscire a ottenere l’obiettivo di una graduale perdita di peso. Uno studio pubblicato sul Journal of Nutrition ha ad esempio rilevato che i mirtilli possono aiutare a ridurre il grasso della pancia, mentre un altro studio ha dimostrato che i mirtilli possono contribuire a migliorare la sensibilità all’insulina, con conseguente perdita di peso.

Quindi, se state cercando di dimagrire, assicuratevi di aggiungere un po’ di mirtilli alla vostra dieta. Potete mangiarli come spuntino, aggiungerli alla colazione o al pranzo o anche utilizzarli in decine di altre ricette.

Lamponi

I lamponi sono un altro frutto ideale per chi vuole dimagrire. Sono infatti poveri di calorie e ricchi di fibre, e aiutano a mantenere il senso di sazietà più a lungo. Inoltre, i lamponi sono una buona fonte di antiossidanti, che possono aiutare a combattere le tossine nocive che possono condurre all’aumento di peso. Quindi, se state cercando un modo delizioso per perdere peso e rimanere in salute, i lamponi sono sicuramente un utile indiziato.

More

Le more sono un ottimo ingrediente per decine di ricette saporite e sono anche un toccasana per cercare di perdere peso. Alcuni studi hanno dimostrato che le more possono contribuire ad aumentare il metabolismo e a ridurre l’appetito, ed è certo che siano una buona fonte di fibre, che possono contribuire a mantenere la sensazione di sazietà e soddisfazione dopo aver mangiato.

Pere

Le pere sono un’ottima fonte di fibre, essenziali per la perdita di peso. Contengono anche vitamine e minerali che aiutano a stimolare il metabolismo e a bruciare i grassi. Inoltre, le pere sono povere di calorie e di sodio, rendendole così un frutto ideale per chi cerca di perdere peso.

Prugne

L’introduzione delle prugne nella dieta ha molti vantaggi per le persone che intendono dimagrire. Innanzitutto, le prugne sono un’ottima fonte di fibre: una sola prugna piccola ne contiene circa 3 grammi. Dunque, non solo aiutano a mantenere il senso di sazietà dopo aver mangiato, ma favoriscono anche la digestione e aiutano a regolare i livelli di zucchero nel sangue. Inoltre, le prugne sono una buona fonte di vitamine e minerali come la vitamina C, il potassio e il magnesio. Tutti questi nutrienti contribuiscono ad aumentare il metabolismo e a favorire la perdita di peso.

Pesche

Infine, quando si parla di frutta, le pesche sono una delle scelte migliori per aiutare a dimagrire. Le pesche sono povere di calorie e ricche di fibre, rendendole così un ottimo spuntino per la perdita di peso. Inoltre, la ricerca ha dimostrato che il consumo di pesche può aiutare a ridurre il grasso viscerale, che è il tipo di grasso che circonda gli organi e può portare a problemi di salute.

Back to list