Allenamento

Allenarsi in autunno: consigli per rimanere in forma anche nella stagione fredda

Allenarsi in autunno: consigli per rimanere in forma anche nella stagione fredda

L’estate sta – purtroppo! – volgendo nella sua parte conclusiva. Il cambio di stagione, però, non deve necessariamente corrispondere all’abbandono delle ambizioni di allenamento e della voglia di tenersi in forma.

Nonostante per molte persone il primo freddo e le giornate più corte siano un vero e proprio motivo di scoramento, è bene ricordare che è sufficiente un po’ di motivazione e qualche piccola accortezza per continuare ad allenarsi anche in autunno, con importanti benefici per la propria mente e per il corpo.

Come più volte abbiamo ricordato su questo sito, infatti, allenarsi è un’abitudine estremamente utile per il nostro benessere. E, come tale, dovrebbe essere coltivata con la giusta dedizione anche lontano dall’estate.

Proprio per questo motivo nelle prossime righe abbiamo voluto riepilogare alcuni consigli per tenersi in forma in autunno, che ti consigliamo di leggere con attenzione!

Come allenarsi in autunno: i consigli fondamentali

Come abbiamo rammentato qualche riga fa, allenarsi in autunno è essenziale per prolungare i benefici che si sono faticosamente conquistati durante la bella stagione. Farlo, peraltro, è molto più semplice di quanto si possa pensare e, spesso, è sufficiente rompere un po’ di pigrizia per instaurare una positiva routine.

Per esempio, se si ha sempre avuto l’abitudine di fare delle belle passeggiate o di correre all’aria aperta, sarà possibile farlo anche durante l’autunno: basterà vestirsi in modo adeguato, a strati, in maniera tale da coprirsi per evitare di prendere freddo eccessivo, e togliere qualcosa in caso di sudorazione eccessiva.

Tieni anche conto che allenarsi in autunno è più semplice, grazie a un clima più favorevole e meno afoso. In più, allenarsi costantemente permette di incrementare le difese immunitarie: un toccasana per chi si vuole preparare ad affrontare i successivi mesi freddi e invernali con il pieno delle energie.

Allenarsi in autunno: da soli o in gruppo?

Il miglior modo per ritrovare o conservare la motivazione ad allenarsi in autunno è certamente quella di rendere la propria sessione di training molto divertente!

Proprio per questo motivo molte persone amano allenarsi in gruppo, trovando nella condivisione di questa attività il giusto carburante per tutta la stagione. A volte, però, per ottenere i migliori risultati è necessario approcciare da soli all’allenamento, soprattutto se si sta cercando di curare con maggiore specificità il proprio processo di riattivazione e rafforzamento muscolare.

Ma qual è la soluzione migliore, allora?

Probabilmente, come spesso avviene nella vita, la scelta più efficace sta nel mezzo. Ovvero, cerca di alternare delle attività di gruppo (come quelle degli sport di squadra), con attività di preparazione fisica individuale, da svolgere anche a domicilio: qui abbiamo ad esempio parlato di come allenare gli addominali a casa.

Quali attività svolgere per allenarsi in autunno

Considerato che in questa parte dell’anno è fondamentale trovare (o ritrovare) la motivazione per allenarsi con un po’ di continuità, il nostro suggerimento è quello di svolgere delle attività che permetteranno di appagare le tue preferenze del momento.

Per esempio, se stai cercando di scaricare un po’ di tensione, non c’è niente di meglio che il crossfit, la kick o la fit boxing per allontanare ogni peso psicologico. Molte persone preferiscono però un’attività più soft, come ad esempio una leggere corsetta o una passeggiata al parco. In ogni caso, cerca di stabilire una positiva routine settimanale: ti permetterà di mantenerti in forma e, nel contempo, ottenere importanti vantaggi sotto il profilo psicologico.

Naturalmente, non possiamo non ricordare come tutte le principali attività aerobiche siano il top per bruciare i grassi in eccesso e velocizzare il metabolismo, tonificando altresì la massa muscolare!

Allenarsi in autunno: all’aperto o indoor?

Chi l’ha detto che con l’autunno arriva il momento di rinchiudersi in palestra o nelle sale indoor?

Anche se le temperature iniziano ad abbassarsi, non è certo necessario che l’autunno rappresenti il momento in cui mandare in archivio le sessioni di allenamento all’aperto. Semmai, sarà necessario valutare con attenzione le condizioni climatiche, evitando magari la pioggia o il vento forte se non si è particolarmente allenati, considerato che tali intemperie potrebbero creare qualche problema di salute.

In ogni caso, è sempre opportuno ricordarsi di vestirsi “a strati”: l’abbigliamento “a cipolla” permetterà infatti di tenere sotto controllo la temperatura in modo più efficace, aggiungendo o togliendo capi di abbigliamento a seconda delle proprie effettive necessità.

Back to list