Nutrizione

Cos’è il burro di ghee: caratteristiche, vantaggi e acquisto

burro di ghee

Il ghee è un tipo di burro chiarificato che si ottiene dal burro non salato, cotto fino a “separarsi” in liquido e solido. Utilizzato prevalentemente nella cucina indiana, soprattutto come base per i piatti a base di curry, il ghee è un alimento piuttosto versatile che può costituire una buona alternativa ai grassi di origine animale, in quanto ha un elevato punto di fumo e un basso punto di fusione, rendendolo così una buona scelta per friggere i cibi.

Che cos’è il ghee?

Come in parte anticipato, il ghee è fondamentalmente un tipo di burro chiarificato che si ottiene da burro puro e non raffinato, cotto a fuoco lento fino a quando i solidi del latte e il vapore acqueo si sciolgono e il burro diventa di colore oro chiaro. Il prodotto così ottenuto è ricco di vitamine e minerali benefici, tra cui vitamina A, D, E e K, oltre che di antiossidanti. Ha un sapore simile alla nocciola e viene utilizzato in molti piatti indiani come il pane naan e il pollo tandoori.

Il ghee è anche un’ottima opzione per cucinare perché ha un elevato punto di fumo e non contiene grassi malsani come i grassi saturi. È anche una buona scelta per chi ha restrizioni dietetiche perché non contiene latticini. Insomma, se volete aggiungere altri grassi sani alla vostra dieta, il ghee è un’ottima opzione!

Come si prepara il ghee?

Il ghee è un tipo di burro chiarificato che si ottiene dal burro, cotto fino a quando i solidi del latte e l’acqua non sono evaporati, lasciando un olio di colore giallo scuro.

Per preparare il ghee, bisogna scaldare prima il burro in una casseruola di medie dimensioni a fuoco medio fino a farlo sciogliere. Aggiungere quindi il sale, e cuocere fino a quando il burro non inizia a diventare “spumeggiante”. Ridurre quindi la fiamma al minimo e lasciare sobbollire il composto per circa 30 minuti, o finché non diventa di colore giallo chiaro. Togliere dal fuoco e lasciare raffreddare completamente prima di utilizzarlo.

Per utilizzare il ghee, sarà sufficiente scaldarlo in una casseruola a fuoco medio fino a farlo sciogliere. Aggiungere gli ingredienti desiderati e cuocere fino all’ebollizione. Ridurre la fiamma al minimo e lasciare sobbollire il composto per circa 5 minuti, o finché non si addensa.

I benefici del ghee

I benefici dell’uso del ghee in cucina sono molti. Tra i principali:

  • è sano, ricco di grassi monoinsaturi e povero di grassi saturi. È anche una buona fonte di acido linoleico coniugato, privo di colesterolo, con molti benefici per la salute
  • è un ottimo sostituto del burro o di altri oli in molte ricette perché ha un elevato punto di fumo. Non cuoce rapidamente e non caramellizza
  • è versatile e può essere utilizzato come olio da cucina, come ingrediente di piatti salati o come dolcificante nei dessert
  • è antivirale e antibatterico, il che lo rende una buona scelta per cucinare cibi che saranno mangiati da altri, come il pollo o il pesce
  • è delizioso!

burro di ghee

I rischi del ghee

Il ghee deriva dal latte vaccino e ha un elevato punto di fumo, potendo così essere usato per cucinare ad alte temperature senza bruciare. Tuttavia, il ghee può anche rappresentare un rischio per la salute se utilizzato in modo poco accorto.

Per esempio, il ghee è una fonte di zucchero alimentare. Se si sta cercando di ridurre l’assunzione di zucchero, il ghee potrebbe non essere una buona opzione, considerato che contiene quasi la stessa quantità di zucchero del burro normale.

Conservazione del burro di ghee

Per conservare il burro di ghee, conservatelo in un luogo fresco e buio. Il burro di ghee si conserva fino a 6 mesi in frigorifero o 2 anni nel congelatore. Per utilizzare il burro di ghee, basterà scioglierlo a fuoco lento.

Dove comprare il burro di ghee

Il burro di ghee può essere acquistato in qualsiasi punto vendita sufficientemente fornito di prodotti biologici, come il nostro Perfect Body 360.

Siamo infatti lieti di proporre a tutti i nostri clienti questo burro di ghee biologico in confezione da 340 grammi: privo di zuccheri aggiunti, glutine, lattosio e soia, è l’alleato ideale per una dieta keto e low carb!

 

Back to list